Migliorare la qualità delle imprese

A maggio di quest’anno sono 21.523.955 di euro le risorse finanziarie messe a disposizione delle imprese siciliane da Medietica e CFA, e di queste, ben 3.764.804 euro erano a fondo perduto.

E’ un lavoro complicato, che tentiamo di fare in italiano corrente (le imprese lo comprendono meglio dell’inglese pomposo), bisogna non solo conoscere la Finanza Aziendale, saperne di Fisco, Diritto, Tecnologie ecc. ma conoscere anche l’anima e la storia degli imprenditori, coniugare il loro carattere con la voglia di crescere e competere, aiutandoli nel cambiamento.

Coinvolge un gruppo di giovani, trattenuti o riportati in Sicilia dopo la laurea, e di specialisti con tantissimi anni di esperienza nella programmazione e nella rendicontazione. 

E, giusto per non farci mancare nulla, due anni fa abbiamo iniziato ad occuparci anche di sostenibilità, avviando le imprese all’adozione di un modello ESG finalizzato anche a un percorso di qualità globale, perché, come diciamo noi, “sarà anche molto più faticoso, ma migliorare la qualità delle imprese che seguiamo già anziché sostituirle con quelle migliori, è sicuramente più gratificante”.

Condividi notizia